INTERROGAZIONE in CONSIGLIO COMUNALE del 04 febbraio 2020 Azioni per limitare l’impatto negativo delle deiezioni canine sull’immagine della città

INTERROGAZIONE in CONSIGLIO COMUNALE del 04 febbraio 2020 Azioni per limitare l’impatto negativo delle deiezioni canine sull’immagine della città

Con la presente i sottoscritti Consiglieri Comunali interrogano il Sindaco e/o l’Assessore alle Politiche Animaliste su quanto segue


CONSIDERATO


che alla fine dell’anno 2017 su sollecitazione dei commercianti e delle associazioni di via, era partita un’iniziativa per sensibilizzare i proprietari di cani alla raccolta delle deieizioni dei loro animali, per migliorare la pulizia delle vie del passeggio e contemporaneamente i rapporti tra le parti e che l’iniziativa prevedeva:
• distribuzione di sacchetti all’interno delle attività commerciali
• costituzione dell’anagrafe canina
• invio di una lettera con indicazioni sul corretto comportamento che spetta ai proprietari di cani
• controlli di polizia municipale per sanzionare eventuali trasgressori


INTERROGA


Il Sindaco e/o l’Assessore competente su quali azioni siano state effettivamente intraprese, nello specifico riferite a:

  • distribuzione sacchetti all’interno delle attività commerciali
  • costo sostenuto per installazione, gestione e rifornimento distributori stradali di sacchetti
  • costituzione anagrafe canina
  • invio lettera ai proprietari di cani
  • controlli di polizia municipale e numero e ammontare delle sanzioni elevate.

Si richiede che la presente interrogazione venga discussa nel prossimo Consiglio Comunale.

RINNOVAMENTO DEMOCRATICO

I CONSIGLIERI COMUNALI

FRANCESCO CONTE

SILVIA CAMPIONE

FRANCESCA POLVERE

ANTONELLA MIRRA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto