INTERROGAZIONE in CONSIGLIO COMUNALE del 04 febbraio 2020 Funzione del Covar14 nella gestione Igiene Urbana del Comune di Nichelino

INTERROGAZIONE in CONSIGLIO COMUNALE del 04 febbraio 2020 Funzione del Covar14 nella gestione Igiene Urbana del Comune di Nichelino

Con la presente i sottoscritti Consiglieri Comunali interrogano il Sindaco nonchè Assessore all’Igiene Urbana su quanto segue

PREMESSO


Che il Covar14 ha funzione di stazione appaltante, con compito di affidamento appalti, gestione verifica e controllo dei servizi per conto di 19 Comuni dell’area sud di Torino tra cui il Comune di Nichelino


CONSIDERATO


Che dopo tre anni di ricorsi, sentenze, ricorsi, l’appalto per la gestione dei servizi di raccolta rifiuti non ha ancora trovato definitiva assegnazione.
che l’ATI De Vizia-Cooplat-San Germano, secondo quanto stabilito dal Commissario SCR nominato per decidere sull’assegnazione, non possa essere l’assegnataria dell’appalto per mancata presentazione di parte documentale richiesta in fase di gare. Motivazione già comparsa in precedenti sentenze.
Prediamo atto che questo iniziale mancato controllo della conformità documentale da parte della stazione appaltante Covar14 è la causa che ha dato origine a questa situazione paradossale.
Questa “svista” ha generato considerevoli mancati risparmi (solo per Nichelino aggravi per circa € 700.000/anno), e che si aggiunge ad altra “svista” sulle misurazioni delle aree oggetto di servizio inserite in appalto, anche in questo caso con aggravi di costi.


INTERROGA


Il Sindaco nonché Assessore all’Igiene Urbana se si ritiene soddisfatto dell’operato del Consorzio Intercomunale, se ritiene che il Covar14 abbia assolto pienamente la propria funzione e se conferma la propria fiducia agli organi direttivi del Consorzio.
Si richiede che la presente interrogazione venga discussa nel prossimo Consiglio Comunale.

RINNOVAMENTO DEMOCRATICO

I CONSIGLIERI COMUNALI

FRANCESCO CONTE

SILVIA CAMPIONE

FRANCESCA POLVERE

ANTONELLA MIRRA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto